La follia dell’impero

<<Nell’era moderna questa tossica cacofonia insensata, la nostra versione di spettacolo e di combattimenti di gladiatori, di “panem et circenses”, viene pompata ciclicamente ventiquattrore su ventiquattro dalle onde radio. La vita politica si è fusa con il culto della celebrità. L’educazione è principalmente professionale. Gli intellettuali sono scacciati e disprezzati. Gli artisti non possono vivere del proprio… Continua a leggere La follia dell’impero

Abbattere la cultura dominante

  Forse i tempi stanno proprio cambiando. Gli studenti di economia di Harvard hanno denunciato il dogmatismo delle teorie economiche che sono loro insegnate in una lettera aperta a uno dei più influenti tra i loro docenti, il prof . Greg Mankiw. Mankiw ha scritto un paio manuali su cui si sono formate intere generazioni,… Continua a leggere Abbattere la cultura dominante

Pensieri – XII

<< Colui che con fatiche e con patimenti, o anche solo dopo molto aspettare, ha conseguito un bene, se vede altri conseguire il medesimo con facilità e presto, in fatti non perde nulla di ciò che possiede, e nondimeno tal cosa è naturalmente odiosissima, perché nell’immaginativa il bene ottenuto scema a dismisura se diventa comune… Continua a leggere Pensieri – XII

Ricerca scientifica: non delegamiola solo all’università

Molte delle più importanti scoperte moderne sono sbocciate fuori dalle università, spesso da outsider che hanno lavorato con pochissimi mezzi e che gli accademici “parrucconi” – quelli che disponevano di tanti mezzi – guardavano dall’alto in basso. Il caso più clamoroso, quello che ha letteralmente rivoluzionato la scienza moderna e ha dato il via a… Continua a leggere Ricerca scientifica: non delegamiola solo all’università