Il sogno di un uomo ridicolo (2)

<<Mi dicevano: “D’accordo, siamo falsi, cattivi e ingiusti, lo sappiamo, e piangiamo per questo, e ci torturiamo, e ci puniamo forse di più come ci punirebbe il Giudice misericordioso che ci giudicherà e il cui nome non conosciamo. Ma noi abbiamo la scienza, e per mezzo della scienza troveremo ancora verità, ma l’accoglieremo consapevolmente. La… Continua a leggere Il sogno di un uomo ridicolo (2)

Proposta per il prossimo governo: più teoria della probabilità nei programmi scolastici

L’incomprensione diffusa delle nozioni elementari della statistica è sorgente di confusione e danni per individui e società. Proposta per il prossimo governo: più teoria della probabilità nei programmi scolastici [Carlo Rovelli] Nell’istituto dove lavoravo qualche anno fa, una malattia rara non infettiva colpì cinque colleghi, a poco tempo l’uno dall’altro. L’allarme fu forte e si… Continua a leggere Proposta per il prossimo governo: più teoria della probabilità nei programmi scolastici

La dimensione tecnica delle culture intellettuali

Nell’opinione comune degli italiani, il termine cultura è sinonimo di cultura intellettuale e più specificamente di cultura letteraria, a conferma di una ‘declinazione’ umanistica propria della nostra tradizione. E’ necessario rivalutare la componente scientifica della cultura a partire dalla sua dimensione tecnica, tecnologica e operativa e prospettare il proposito di pervenire dialetticamente a una  nuova… Continua a leggere La dimensione tecnica delle culture intellettuali

Cultura umanistica e cultura scientifica

In Italia predomina un sentimento antiscientifico, che ha fatto sì che le nostre migliori menti scientifiche non siano state opportunamente valorizzate (le famose “fughe di cervelli”), se non addirittura denigrate. Come se la scienza non facesse parte, di diritto, della nostra cultura. Cultura scientifica e cultira umanistica non sono affatto in contrapposizione. Privilegiando soltanto la… Continua a leggere Cultura umanistica e cultura scientifica