Pensieri – XXIII

<< Quello che si dice comunemente, che la vita è una rappresentazione scenica, si verifica soprattutto in questo, che il mondo parla costantissimamente in una maniera, ed opera costantissimamente in un’altra. Della quale commedia oggi essendo tutti recitanti, perché tutti parlano a un modo, e nessuno quasi spettatore, perché il vano linguaggio del mondo non… Continua a leggere Pensieri – XXIII

Una nuova lingua

Oggi, attraverso le tecnologie, possono scrivere anche tanti Italiani che solitamente non toccano mai la carta stampata: gli sms (usati due terzi della popolazione italiana), la posta elettronica (un terzo della popolazione), le chat, i blog, e via dicendo,  sono strumenti ormai alla portata di tutti. Ma sarebbe corretto parlare di “saper digitare“, cosa ben… Continua a leggere Una nuova lingua

La deserfiticazione comunicativa

E’ ormai risaputo l’uomo si distingue dagli altri animali soprattutto per la capacità di comunicare tramite un linguaggio codificato. Purtroppo, però, stiamo assistendo in questo nuovo millennio a un fenomeno che viene definito come “desertificazione comunicativa”, e che sta colpendo particolarmente le nuove generazioni, i cosidetti “nativi digitali”. Essere capaci di leggere e scrivere non… Continua a leggere La deserfiticazione comunicativa

L’importanza della chiarezza

Tullio De Mauro ci ricorda che una legge si differenzia da altri testi in quanto dovrebbe <<trasferire conoscenze al destinatario perchè questi le utilizzi, in tempi deifniti, per regolare il suo comportamento pratico>>. Ora, ognuno di noi potebbe trovare pressochè infinite casistiche di leggi italiane che poco hanno a che fare con la chiarezza. Un… Continua a leggere L’importanza della chiarezza